Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa a piè di pagina

Suggerimenti incredibili per visitare Malta.

Sono nato e cresciuto a Malta. All'età di 27 anni mi sono trasferito a Edimburgo. Ci sono alcune cose di Malta che mi mancano davvero - anche se ci sono alcune altre cose che non mi mancano affatto - e immagino che scrivere post sul mio paese sia un modo per affrontare la nostalgia.

Mentre vivevo ancora a Malta, mi sono imbattuto spesso in turisti che sono rimasti sorpresi da molte cose dell'isola. Ho anche incontrato diverse persone che si lamentavano delle stesse cose: è troppo rumoroso, troppo sporco e troppo caldo.

Per aiutarti a prepararti sia per le cose buone che per le cose meno piacevoli di Malta, ho deciso di mettere insieme un elenco dei miei migliori consigli interni, inclusi consigli che normalmente non troverai nelle guide tradizionali.

Visita l'isola tra ottobre e maggio

Situata al centro del Mar Mediterraneo, Malta è una destinazione molto ambita per il sole e il mare. Ma l'isola offre molto di più oltre alle sue splendide spiagge e alle lunghe estati calde. Infatti, se vuoi davvero sfruttare al massimo il tuo soggiorno a Malta, evita di visitare l'isola in estate.

Il periodo migliore per visitare Malta va da ottobre a maggio (o all'inizio di giugno), quando le strade non sono zeppe di folla rumorosa e traffico e le temperature sono miti. Ciò significa che puoi passare lunghe ore passeggiando per le strade dei centri storici senza dover cercare rifugio dal caldo e dalla folla ogni pochi minuti. Se sei un amante della spiaggia, puoi comunque fare un tuffo in mare in una bella giornata in autunno o in primavera (ne abbiamo in abbondanza) - potresti persino avere l'intera spiaggia per te!

Soggiorna in un tradizionale villaggio maltese

Per un'esperienza di viaggio davvero autentica a Malta, consiglio vivamente di abbandonare gli hotel costosi e di cattivo gusto a Sliema, St. Julian's e St. Paul's Bay per un'accogliente pensione in un villaggio non turistico. Ad esempio, il Lemon Tree Bed & Breakfast nella sonnolenta cittadina di Zabbar offre un'esperienza davvero coinvolgente nel sud di Malta. Soggiorna in una residenza di città tradizionale dove ogni camera è stata progettata in modo unico dai proprietari e il cibo è preparato al momento con prodotti di provenienza locale.

Nel frattempo, la Casa Azzopardi Guesthouse a Rabat, vicino alla storica città di Mdina, è un'ottima base per chiunque voglia soggiornare in una splendida residenza cittadina maltese e dare un'occhiata alla vita e alla cultura locale nei villaggi maltesi.

Trascorri due giorni interi a Gozo

Gozo può essere un terzo delle dimensioni di Malta, ma sarai sorpreso di apprendere che c'è molto da vedere e da fare sull'isola. I turisti spesso commettono l'errore di pensare di poter vedere tutta Gozo in un giorno. Anche se un giorno è tutto ciò di cui hai bisogno per vedere i siti principali, consiglio vivamente di trascorrere 2 giorni esplorando Gozo al tuo ritmo.Esci dai sentieri battuti: cammina lungo la costa frastagliata di Gozo, fai una nuotata in una spiaggia appartata ed esplora il pittoreschi borghi dell'isola.

Prepara vestiti impermeabili

Contrariamente alla credenza popolare, o a quanto dicono le guide turistiche, in realtà piove a Malta. E quando lo fa, è biblico. La pioggia in estate è altamente improbabile, ma in autunno e in inverno si verificano tempeste apocalittiche (normalmente durano solo un giorno o due).

Un'altra cosa: il tempo a Malta tende ad essere imprevedibile in inverno, quindi un minuto ti stai prendendo il sole sulla spiaggia e il prossimo corri verso il rifugio più vicino.